Al parco di San Giuliano installate nuove rastrelliere per biciclette

28 Febbraio 2020

 

 

 

 

 

COMUNICATO STAMPA

Dopo le attività che hanno visto impegnata AVM, su indicazione dell'Amministrazione comunale di Venezia, nell'installazione di 72 rastrelliere (e 503 posti bici) a cavallo tra il 2016 e il 2017 e di 70 rastrelliere (e 540 posti bici) nel 2018, è partito oggi ufficialmente dal Parco di San Giuliano il montaggio delle 158 nuove rastrelliere per complessivi 1.083 posti bici modello "Verona": con struttura ideata per l'aggancio in sicurezza al telaio del velocipede.

“Continua l' impegno assunto dall’Amministrazione comunale, che si era prefissa di sostituire e incrementare il numero dei porta biciclette disponibili nel territorio comunale con un investimento di quasi 300mila euro – ha commentato l’assessore alla Mobilità e trasporti, presente stamani durante i lavori di assemblaggio delle nuove rastrelliere - Abbiamo iniziato dal Parco di San Giuliano, in corrispondenza della Porta Blu, ma entro fine aprile saranno duemila gli stalli a disposizione della cittadinanza”.

L’attività proseguirà infatti nei prossimi mesi interessando varie zone della Città sia in centro sia negli altri quartieri portando così il volume complessivo dell'offerta di ciclostalli a oltre 300 stazioni e 2.126 posti bicicletta nella terraferma veneziana.

Molte le zone interessate dalla nuova implementazione, a partire dall'area di San Giuliano (parco e pista di atletica), viale San Marco, via Sernaglia, via Cappuccina, via Carducci, via Torre Belfredo, via Poerio, via San Girolamo, via Brenta Vecchia nei pressi del Museo M9, riviera XX Settembre, via Circonvallazione, via Verdi, via Piave, via Einaudi, corso del Popolo, piazzale Favretti, ma anche il parco del Piraghetto e il parco Bissuola, il cimitero di Mestre e i campi sportivi di Zelarino, Altobello, via Gatta, Chirignago, Favaro, Tessera, Villaggio Laguna, lungo gli assi viari di Terraglio e Miranese, anche seguendo le nuove rotonde recentemente realizzate dal Comune di Venezia.

Un'area sosta biciclette verrà anche realizzata vicino al nuovo mercato coperto di Mestre "San Michele", sul modello di quanto già fatto a Mestre Centro - Piazzale Cialdini e all'incrocio tra via San Pio X, via San Rocco e via San Girolamo.

L'offerta di posti bicicletta – sottolinea in una nota Avm - si affianca poi al servizio Bike Sharing con 18 stazioni tra terraferma e Lido di Venezia, il Bici Park di Mestre - con oltre 800 posti disponibili nella stazione ferroviaria di Mestre - e quello in fase di realizzazione nell'Autorimessa comunale di Venezia a piazzale Roma.

Mestre, 28 febbraio 2020

 

 

allegati: 

mappa con nuovi stall

 

 

 

Visita la sezione del sito AVM/Actv dedicata al mondo delle due ruote -> http://bit.ly/BiciclettaAVM