Sciopero 48h personale Venezia Unica

27 Aprile 2018

LA PREFETTURA, SU RICHIESTA DEL SINDACO, HA PRECETTATO IL PERSONALE DELLA RETE VENDITA VENEZIA UNICA

 

Venezia 27 aprile 2018 - Con riferimento allo sciopero di 48 ore della rete vendita Venezia Unica proclamato da una sigla sindacale per le giornate di sabato 28 e domenica 29 aprile, stante l’Ordinanza emanata dal Comune di Venezia “Misure urgenti per garantire l’incolumità pubblica, la sicurezza e la vivibilità nella città storica di Venezia in occasione del Ponte della festività del 1 maggio 2018”, su richiesta del Sindaco di Venezia Luigi Brugnaro, la Prefettura ha precettato il personale della rete vendita Venezia Unica a presentarsi presso la propria postazione di lavoro per assicurare il regolare ed ordinato svolgimento dei servizi di trasporto pubblico. Tale decisione èmotivata con la necessità di garantire l’ordine e la pubblica sicurezza ed evitare assembramenti di persone presso i punti vendita e gli approdi, in particolare a P.le Roma, Ferrovia, Rialto e San Zaccaria/San Marco, in giorni prevedibilmente interessati da un elevatissimo flusso turistico e in cui tutto il personale del Gruppo AVM è stato attivato dall’Amministrazione Comunale per uno sforzo coordinato e congiunto finalizzato a garantire la vivibilità della Città in questi giorni di ponte. Il Sindaco Luigi Brugnaro ha dichiarato: “Ringrazio personalmente il Prefetto Boffi e tutti i suoi uffici per la sensibilità ancora una volta dimostrata verso la Città di Venezia ed i suoi cittadini”.