Attivazione servizi estivi di navigazione da sabato 21 maggio 2022

20 Maggio 2022

AVM/Actv informa che da inizio servizi di sabato 21 maggio 2022 viene attivato l’orario estivo nella rete di navigazione - di seguito le principali modifiche apportate:

 

CANAL GRANDE

  • Linea 1 - partenze da P.le Roma C e Lido SME D con corse ogni 12 minuti fino alle ore 20:30 circa, successivamente corse ogni 20 minuti, ferma con tutte le corse a Ca’ Rezzonico, viene ripristinata la fermata Rialto A (direzione P.le Roma)
  • Linea 2 (proveniente dal Canale della Giudecca e diretto a Rialto) - partenze da P.le Roma F e Rialto C | corse ogni 12 minuti fino alle ore 20:00, successivamente corse ogni 20 minuti
  • Linea 2 (P.le Roma - San Marco-San Zaccaria) - corse ogni 30 minuti tra P.le Roma e San Marco-San Zaccaria e viceversa | ferma con tutte le corse a San Samuele
  • Linea 2/ - rimodulato il servizio con corse ogni 12 minuti al mattino in fascia pendolare e ogni 24 minuti al pomeriggio tra le 16:00 e le 18:00

 

CANALE DELLA GIUDECCA

  • Linea 2 - corse ogni 12 minuti fino alle ore 20:30 circa tra San Marco - San Zaccaria e P.le Roma/Rialto (e viceversa), successivamente corse ogni 20 minuti (dopo le ore 20:00 prosegue per Rialto come linea 1)
  • Linea 8 - ripristinato servizio nei fine settimana e nei festivi con corse al mattina e nel tardo pomeriggio

 

DA E PER IL LIDO DI VENEZIA

  • Linea 6 - corse ogni 20 minuti tutto il giorno, feriali e festivi
  • Linea 14 - fermata aggiuntiva a San Nicolò per le corse in partenza da San Zaccaria alle ore 08:45, 09:45 e 10:45 e in partenza da P.ta Sabbioni alle ore 16:30, 17:30 e 18:30

Vengono inoltre inserite corse aggiuntive rispetto al normale servizio di linea

  • Linea 1 - tra San Marco-San Zaccaria e Lido SME con corse ogni 20 minuti tra le ore 09:30 e le ore 12:00 e tra le ore 16:30 e le ore 21:00, dapprima nei fine settimana e nei festivi e successivamente tutti i giorni
  • Linee 5.1/5.2 - tra Sant’Alvise e Lido SME con corse ogni 30 minuti tra le ore 09:45 e le ore 11:15 e tra le ore 18:00 e le ore 19:30, dapprima nei fine settimana e nei festivi e successivamente tutti i giorni

 

Da mercoledì 01 giugno inserito inoltre collegamento tra Ospedale e Lido in orario serale/notturno tramite corse Linea blu Alilaguna (da Ospedale per Lido alle ore 21:09, 22:09, 23:09, 00:09 e 01:09 e da Lido per Ospedale alle ore 21:11, 22:11 e 23:11), accessibili alle normali tariffe urbane navigazione e Rete Unica AVM/Actv.

 

Dalla notte tra mercoledì 01 e giovedì 02 giugno inserita corsa aggiuntiva di linea 17 (ferry - nave traghetto) da Lido San Nicolò per Tronchetto alle ore 00:55 riservata alla sola clientela PRENOTATA (abituale - possessori di pass imob e occasionale)

 

MURANO (sempre dal 21 maggio)

  • Linea 7 - potenziato il servizio sabato, domenica e festivi con corse aggiuntive inserite nella fascia oraria 13:00-15:00
  • Linea 18 - riattivato il servizio tra Murano e Lido con corse al mattino e nel tardo pomeriggio tutti i giorni

 

 

Vengono inoltre confermate le corse aggiuntive rispetto al normale servizio di linea

  • Linea 12 - tra Murano Faro e Burano con corse ogni 30 minuti tra le ore 11:00 e le ore 20:00 nei fine settimana e nei festivi
  • Linea 15 - tra P.ta Sabbioni e San Marco-San Zaccaria con corse ogni 30 minuti tra le ore 09:15 e le ore 20:30, dapprima nei fine settimana e nei festivi e successivamente tutti i giorni

 

Si confermano altresì le attività di gestione a terra degli imbarchi con priorità ai possessori di tessera Venezia Unica già sperimentati con successo a F.te Nove, Murano Faro, P.ta Sabbioni e Pellestrina, le quali saranno ulteriormente implementate a Ferrovia e Lido.

 

Scarica i nuovi orari ---> clicca qui 

Scarica i nuovi orari di linea 17 ---> clicca qui 

Scarica i nuovi orari di linea 5.1 ---> clicca qui 

Scarica i nuovi orari di linea 5.2 ---> clicca qui 

Scarica la locandina ---> clicca qui

 

 

Per maggiori dettagli si prega di consultare i siti web aziendali www.avmspa.it e www.actv.it.

 

Con l’avvio degli orari estivi a partire da sabato 21 maggio 2022 e successivamente con l’integrazione del 01 giugno - dichiara l’Assessore del Comune di Venezia on. Michele Zuin - diamo una prima risposta alla cittadinanza e ai visitatori in termini di esigenze di mobilità nell’ambito della Venezia Insulare. L’Amministrazione Comunale ha chiesto infatti all’azienda di garantire i servizi estivi cercando di contemperare tanto le richieste di spostamento di residenti e pendolari quanto i mutati flussi che contraddistinguono la domanda turistica. Con questa modifica diamo riscontro alle istanze emerse in questi mesi: alla Giudecca in orario serale, a Ca’ Rezzonico con il ripristino della fermata in linea 1, alle Isole della Laguna Nord con i servizi aggiuntivi e la priorità di imbarco, al Canal Grande che registra un notevole incremento di offerta, soprattutto in orario pendolare, nonché il ripristino del pontile di Rialto A e all’accessibilità del Lido non solo quale primaria destinazione balneare per i veneziani, ma anche in termini di servizi alla cittadinanza come il collegamento dal Lido per l’Ospedale e viceversa in orario serale/notturno e la corsa aggiuntiva di ferry da Lido all’una di notte per chi vuole godere delle bellezze dell’Isola fino a tarda sera. Da questo punto di vista continueremo a monitorare l’andamento dei flussi - in collaborazione con la Smart Control Room - per capire eventuali ulteriori necessità che dovessero emergere, con un sistema flessibile”.

 

“Come azienda stiamo registrando mutamenti strutturali tanto nel comportamento della domanda di trasporto pubblico locale e occasionale quanto a livello sociale in termini di mercato del lavoro - dichiara il Direttore Generale del Gruppo AVM ing. Giovanni Seno - tali da non permettere alcuno confronto pertinente con l’epoca pre-pandemica. L’avvio dei servizi estivi evidenzia lo sforzo che Amministrazione e azienda stanno compiendo per adeguare l’esercizio di navigazione ai livelli di domanda. Pensiamo comunque di aver dato molte risposte alle richieste che in queste settimane erano state palesate, inserendo anche alcune importanti innovazioni e integrazioni”.